Come faccio a riconoscere un serbatoio AdBlue?

Potete riconoscere il vostro serbatoio AdBlue grazie al suo tappo blu o alla sua etichetta AdBlue, comunque si tratta di un serbatoio totalmente separato.

Il bocchettone per il riempimento è spesso montato vicino al tappo del diesel. Alcune autovetture hanno un serbatoio di AdBlue nel bagagliaio o nel vano motore.

L’apertura del serbatoio AdBlue è più stretta dell’apertura di un serbatoio diesel, per cui non si dovrebbe poter mettere diesel nel serbatoio sbagliato (l’ugello non entra).

Cosa fare in caso di fuoriuscita di AdBlue?

AdBlue non è pericoloso per l’ambiente. Una piccola fuoriuscita di AdBlue può essere diluita in acqua. La cosa migliore è assorbire la fuoriuscita ed evitare di farla scorrere in un tombino o in un corso d’acqua.

Se si tratta di una perdita importante, per evitare che entri in contato con fogne o corsi d’acqua, cercate di contenere la perdita con sabbia, terra o utilizzando il kit per le fuoriuscite, smaltendo nel modo appropriato. Il kit per fuoriuscite è disponibile in diverse misure e unità.

Nota: Se versate AdBlue su una superficie, essa può diventare scivolosa. Assicuratevi di pulire ogni perdita nel più breve tempo possibile per evitare di scivolare e cadere.

Posso riutilizzare l’AdBlue versato?

No, non cercate mai di riutilizzare AdBlue versato!
L’AdBlue versato o fuoriuscito sarà sempre contaminato. L’uso di AdBlue contaminato può causare danni molto costosi ai sistemi SCR dei vostri veicoli, quindi non importa quanto sia grande la perdita di AdBlue, non dovrete mai riutilizzarla!