Stoccaggio ed erogazione del proprio AdBlue

Condizioni ottimali di stoccaggio per AdBlue

AdBlue dovrebbe essere conservato lontano dalla luce diretta del sole, tra i -6°C ed i 25°C, in un contenitore o unità d’erogazione pulita e sigillata.

Requisiti per lo stoccaggio

Ambiente:
Controllate le normative locali sui requisiti ambientali. Alcuni Paesi richiedono un serbatoio di stoccaggio AdBlue sigillato o un contenitore a prova di fuoriuscite quando si conserva AdBlue in fusti o IBC. Contattate le autorità locali per avere maggiori informazioni sui requisiti di stoccaggio.

Contenitori adeguati:
AdBlue può essere conservato in contenitori di polietilene ad alta densità, polipropilene o in acciaio inox.

Materiali adeguati per tubature, isolamento e guarnizioni:
• Poliisobutilene (gomma sintetica), privo di additivi – (per guarnizioni e tubi flessibili)
• PFA, PVDF & PTFE (teflon) privo di additivi (per fogli – rivestimenti per attrezzature chimiche / anelli di supporto guarnizioni)
• Copolimeri di (P)VDF e HFP (viton), privo di additivi – (per l’isolamento di cavi elettrici & guarnizioni / O-ring)

Non utilizzate materiali corrosivi quali rame, nichel, zinco, ferro mite o allumino. È possibile controllare l’elenco completo nelle raccomandazioni ISO 22241.